Benvenuto al Museo del Carretto siciliano “Rio”

Il 15 luglio a Canicattini Bagni nella sede del Museo TEMPO in via XX sett. si è tenuta una simpatica cerimonia di accoglienza del museo denominato “Museo del carretto siciliano Rio” nel “Sistema Rete Museale Iblei”. Presenti in rappresentanza della rete il Presidente Paolino Uccello, la Coordinatrice Cetty Bruno, il sindaco di Canicattini Marilena Miceli, per il museo “Rio” il fondatore Fiorenzo Rio e consorte la Sing.ra Mariarosa, che insieme a molti soci hanno voluto dare il benvenuto nella rete. Il presidente Uccello, ha ricordato che il percorso fino ad ora fatto è frutto di impegno, profuso con entusiasmo dai soci dei vari musei, che si arricchisce ulteriormente con l’arrivo del museo “Rio” che da Sortino insieme agli altri tre musei già presenti sarà un polo di primaria importanza nel percorso museale della rete. Il sindaco Miceli, ha voluto esprimere il plauso e l’appoggio delle istituzioni, con la propria presenza incoraggiano i privati ad impegnarsi nella promozione culturale del territorio degli iblei. Il Sig. Rio ringraziando i presenti, ha raccontato come la collezione è arrivata in suo possesso, recuperata da un abbandono che sembrava inevitabile ma con sacrificio le è stata data una degna cornice.


Il “Sistema Rete Museale Iblei” nell’accogliere il Museo del carretto siciliano “Rio” aggiunge una tappa nel percorso identitario che la comunità degli Iblei tramite la RETE sta facendo da anni, cosi i residenti visitatori e turisti, potranno approfondire un tema tanto caro “Il carretto dalla costruzione all’uso” Floridia, Sortino.
Una pergamena consegnata dal presidente al Sig. Rio ha voluto fissare questo momento.

M.L.